Sainale 2017 - Enzo Mecella - Sofia Pierobon

“Sainale” è un Verdicchio di Matelica DOC, prodotto nei dintorni del paese di Fabriano, Marche.

Il Verdicchio è un vitigno un po’ svilito da anni di aggressive campagne commerciali votate al ribasso, considerato dai più un prodotto di scarso valore. E magari in molti casi è purtroppo così, lì dove la viticoltura è ancora vista come un freddo e smodato sfruttamento delle risorse naturali.

Questo vino bianco fermo, fortunatamente, è tutta un’altra storia.

I vigneti hanno oltre 50 anni e il minor impatto ambientale possibile. La vinificazione prevede una veloce macerazione sulle bucce, processo non molto diffuso nei bianchi: il mosto fermenta a contatto con le vinacce, e ciò dona colore, complessità aromatica e una struttura importante al vino che infatti verrà poi imbottigliato solo ad estate inoltrata dell’anno successivo alla vendemmia. Ah, la fermentazione avviene in maniera spontanea, senza lieviti aggiunti; tutte piccole attenzioni che rendono il prodotto finito una piccola chicca che vale la pena degustare.

Di un bel giallo paglierino a tratti dorato, il calice si apre con profumi agrumati di facile distinzione, note di biancospino e di campi bagnati, frutta esotica e mandorla. La conclusione ci svela finalmente dei sentori minerali, echi dei venti marini dell’Adriatico. In bocca è allegro e voluminoso, riconferma la bella persistenza avvertita al naso fin dopo la deglutizione. Sapido e deciso, molto equilibrato.

E la sigla V.Q.P.R.D. che troneggia ermetica sull’etichetta, cogliendoci per un momento di sorpresa? Significa “Vino di qualità prodotto in regione determinata” e stava a certificare la qualità e l’origine dei vigneti per la vecchia normativa europea, siamo nel 1987. La nuova legislazione del 2010, di cui fanno parte tutte le DOC e DOCG italiane attuali, ha poi assorbito le precedenti denominazioni nell’unica sigla DOP. 
Un vecchio retaggio che da un lato fa sorridere con una punta di nostalgia, dall’altro è ulteriore garanzia che virtù e rispetto della terra fanno intrinsecamente parte del vino stesso.

Caratteristiche:
Vitigno: Verdicchio
Provenienza: Marche
Cantina: Enzo Mecella
Anno: 2017
Tipologia: Vino Bianco Fermo
Colore: Giallo Paglierino
Gradazione alcolica: 13,5%
Abbinamenti: Piatti di Mare, Carni Bianche, Taglieri Misti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *